Le Wineroads di Nexa - Borgoluce

Borgoluce: nel cuore della natura

Wineroads
22 Luglio 2020

Con le nostre Wineroads vi portiamo alle pendici delle colline di Conegliano e Valdobbiadene, per un’esperienza rigenerante nel cuore della natura. Siamo a Borgoluce, un luogo dove ecosostenibilità e biodiversità significano ricchezza, dove il vino e i prodotti della terra coesistono, esprimendo tutti i valori dell'azienda: attenzione, cura e rispetto delle risorse naturali.

La tenuta dei Conti di Collalto vanta più di mille anni di storia e si estende per ben 1220 ettari. Oggi, Ninni e Caterina di Collalto guidano il percorso di Borgoluce mantenendo un forte legame tra tradizione e innovazione, spinte dalla volontà di tutelare i delicati, fondamentali equilibri della natura. Ci sediamo nella terrazza e ammiriamo il paesaggio incontaminato attorno a noi, degustando vini che raccontano la storia di questa terra: il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, il nuovissimo Rosé, i rossi Cabernet e Merlot, il Pinot Grigio e molti altri. Lodovico Giustiniani, marito di Caterina e amministratore dell’azienda agricola, ci accompagna alla scoperta della cantina, una nuova costruzione che rispecchia pienamente la filosofia di Borgoluce: una struttura ecosostenibile alimentata grazie all' utilizzo di energia pulita.

Tra le meraviglie che visitiamo con le Wineroads di Nexa c’è la piscina biologica di Borgoluce, un cristallino specchio d'acqua completamente privo di cloro e disinfettanti chimici. La ghiaia e le rocce filtrano l'acqua, mentre delle particolari piante svolgono una preziosa azione fitodepurativa. Ecco cosa significa immergersi nella bellezza: una sensazione di pace e ristoro davanti allo splendido panorama sulla Valgranda.

Per pranzo, la scelta è ampia: sia nella Frasca che nell’Osteria di Borgoluce il menù si ispira alla tradizione ed è composto da ingredienti freschi e genuini. Nel calice viene versato il Rosa Riflesso, lo spumante Extra Brut delicato che, secondo i produttori, rappresenta l’espressione naturale del paesaggio che ci circonda.

Infine, a pochi km da Borgoluce, c’è l’antica città Conegliano con il suo Duomo che ospita la pala dipinta dal Cima e l’ombrosa Sala dei Battuti, imperdibili per gli appassionati d’arte.

Il viaggio continua con le Wineroads di Nexa, all’insegna del turismo “slow” che valorizza e ci fa conoscere i territori d’eccellenza. La prossima settimana ci sposteremo in Friuli-Venezia Giulia per conoscere la cantina Venica&Venica, simbolo della tradizione vinicola del Collio.

Foto © Borgoluce (foto banner, photogallery 1 e 2)

Torna all' archivio <